Generale di Brigata Luigi Dell'Abate

Generale di Brigata Luigi Dell'Abate

ESPERIENZE LAVORATIVE
Comandante di Sezione Operativa della Compagnia di Palermo.
Comandante Gruppo Verifiche del Nucleo Regionale Polizia Tributaria di Palermo.
Comandante Sezione Pe.S.A.F. del Comando Generale.
Comandante Gruppo di Trieste.
Comandante Sezione Imposte Dirette c/o Ufficio Operazioni del Comando Generale.
Capo Segreteria Commissione Avanzamento.
Comandante del II Gruppo di Sezioni del Nucleo Regionale P.T. di Milano.
Aiutante di Campo del Ministro delle Finanze.
Comandante del Nucleo regionale di Polizia Tributaria di Venezia.
Comandante del Nucleo Speciale Repressione Frodi Comunitarie.
Direttore III Reparto “Relazioni Internazionali” della Direzione Investigativa Antimafia.
Direttore I Servizio “Affari Generali ed Internazionali” della Direzione Centrale per i Servizi Antidroga.
Esperto della Guardia di Finanza, per le materie di evasione fiscale, riciclaggio e traffico di stupefacenti presso l’Ambasciata di Vienna e presso la Rappresentanza permanente d’Italia presso le Nazioni Unite.

INCARICHI SPECIALI DI SERVIZIO
componente del Comitato per la politica tributaria ed il bilancio (D.M. 15.12.1989);
componente della Commissione Ministeriale per il sorteggio dei soggetti da sottoporre ai controlli globali (D.M. 1.10.1990);
componente della Commissione di coordinamento del servizio di documentazione tributaria istituita presso l’Ufficio Legislativo del Ministero delle Finanze;
componente del Comitato consultivo per il contenzioso tributario (Decreto Interministeriale 5.9.1993);
Presidente della Commissione sul crimine organizzato, costituita nell’ambito della struttura di missione presso il Dipartimento per le politiche comunitarie - Presidenza del Consiglio dei Ministri (D.M. 15.03.2005).
Rappresentante della D.I.A. in seno al GAFI – Gruppo di Azione Internazionale per la lotta al riciclaggio dei capitali.

ATTIVITA’ DIDATTICA
insegnante al corso periferico di qualificazione “Servizio presso le Dogane” per sottufficiali e militari di truppa (16 – 25 novembre 1987);
insegnante al corso periferico di qualificazione su “visita agli automezzi” per militari di truppa (4 – 11 ottobre 1988);
insegnante titolare della materia “collaborazione internazionale nel contrasto al traffico di droga e alla criminalità organizzata: Comitato Italia-USA” e “attività del II Reparto in materia di cooperazione internazionale nel settore delle imposte sui redditi” al 5° corso centralizzato informativo “Attività operativa della Guardia di Finanza all’estero e collaborazione internazionale” per ufficiali (26 febbraio – 7 marzo 1990);
insegnante titolare della materia “cooperazione internazionale nel settore della imposizione diretta: esame degli accordi in atto” al 6° corso centralizzato informativo “Attività operativa della Guardia di Finanza all’estero e collaborazione internazionale” per ufficiali (18 – 22 febbraio 1991);
insegnante aggiunto della materia “il controllo dell’attività operativa” al 20° Corso Superiore di Polizia Tributaria (9 settembre 1991 – 21 febbraio 1992);
insegnante aggiunto della materia “il controllo dell’attività operativa” al 1° Corso di Polizia Tributaria per Capitani (16 marzo – 31 luglio 1992);
docente aggiunto dell’insegnamento integrativo “Psicologia” al 22° Corso Superiore di Polizia Tributaria (20 settembre 1993 – 20 aprile 1994);
insegnante aggiunto della materia “servizi di polizia tributaria” al 2° corso di qualificazione operativa di Accademia (11 settembre 1995 – 23 giugno 1996);
insegnante aggiunto della materia “diritto musulmano e dei Paesi islamici” al 4° corso di qualificazione operativo presso l’Accademia della Guardia di Finanza (8 settembre 1997 – 26 giugno 1998);
insegnante titolare di diversi corsi tecnico-professionali a livello centrale;
insegnante titolare della materia “Frodi comunitarie, accise ed attività di intelligence per la lotta all’evasione fiscale” al 1° corso centralizzato di aggiornamento “verificatore fiscale” per Ispettori (15 luglio - 13 dicembre 2002);

SPECIALIZZAZIONI E QUALIFICAZIONI
Ha frequentato:
presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, dal 25 marzo al 6 aprile 1974, il 4° corso di perfezionamento tecnico-professionale “sostanze stupefacenti”;
presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, dal 17 aprile al 10 luglio 1974, il 10° corso di aggiornamento e perfezionamento tecnico-professionale “riforma tributaria”;
presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, dall’8 al 19 settembre 1975, il 1° corso informativo sulle sostanze stupefacenti, organizzato dalla Direzione Generale dei Servizi Doganali degli Stati Uniti d’America;
dall’ottobre 1984 al giugno 1986, il 12° Corso Superiore di Polizia Tributaria classificandosi al 6° posto nella graduatoria finale, con il punteggio di 29,38/30;
presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, dal 13 al 24 febbraio 1989, il 3° corso centralizzato informativo “la Borsa, i Titoli ed il loro trattamento fiscale”;
presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, dal 6 al 7 ottobre 1998, il seminario di “controllo gestione”;
sono inoltre diversi i corsi frequentati in vari settori tecnico-professionali.

TITOLI
quale vincitore di concorso a cattedra nel 1992, è abilitato all’insegnamento di discipline giuridiche ed economiche (attestato in data 5 dicembre 1992 della Sovrintendenza Scolastica Regionale per la Sicilia);
è Revisore ufficiale dei conti , iscritto nel Registro dei Revisori Contabili di cui agli artt. 11 e 12 del D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 88, approvato con D.M. 12 aprile 1995;
è abilitato alla professione di Avvocato per aver superato, nel 1994, gli esami presso la Corte d’Appello di Roma.

ONORIFICENZE E DECORAZIONI
Ha meritato n. 2 elogi; n. 7 encomi semplici; n.12 encomi solenni.
E’ insignito della Croce d’Oro per anzianità di servizio; della Medaglia Mauriziana al merito della carriera militare; dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.